Dopo la sconfitta ottenuta in quel di Marsicovetere contro il Grumentum, la Fidelis Andria è chiamata a rialzarsi, immediatamente, per evitare di ritrovarsi totalmente immischiati in zona playout fino alle ultime giornate di campionato. 

Il club federiciano guidato dall'esperto tecnico Favarin deve dare una svolta al suo percorso: i derby contro Fasano e Nardò possono essere determinanti per poter guadagnare, a fine stagione, la salvezza e la permanenza in Serie D. Nove gare alla fine del campionato, la Fidelis non può e non deve commettere più errori.

Sezione: ANDRIA / Data: Mer 26 febbraio 2020 alle 14:00
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print