La volontà ferrea è quella di svoltare ancora, mettendosi definitivamente alle spalle un avvio di campionato non all'altezza delle aspettative. Presto per dirlo con assoluta certezza, ma nelle ultime due giornate - ovvero da quando c'è Feola - il Cerignola inizia a mostrare una buona inversione di tendenza rispetto al recente passato. Cinque i gol siglati tra Gladiator e Francavilla FC, uno solo (ed ininfluente) quello subito. La squadra sembra recepire bene i nuovi dettami del mister e punta a riprendersi quel primato adesso distante 8 lunghezze. Mai mollare, soprattutto in un girone competitivo ed equilibrato come quello H del campionato di Serie D. 

Tutti uniti per un grande obiettivo. E la sfida del prossimo turno contro il Fasano rappresenta un delicato ma allo stesso tempo importante banco di prova. I biancazzurri sono una mina vagante tra le squadre di vertice: sodalizio organizzato, buona identità di gioco ed un Corvino prolifico con le sue 7 reti all'attivo: ormai una certezza. Ottenere un risultato positivo contro i ragazzi di Laterza potrebbe aprire scenari interessanti: si ridurrebbe prima di tutto il distacco rispetto alla zona playoff. Il derby pugliese promette spettacolo. 

Sezione: CERIGNOLA / Data: Gio 21 novembre 2019 alle 19:15
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print