Il Casarano e il tecnico Vincenzo Feola in attesa dell’arrivo in Salento di Domenico Santoro riscoprono un’arma in più nel proprio bagaglio, ovvero Salvatore Mincica. L’esperta ala destra nativa di Mistretta e che veste il rosso-azzurro da ormai tre anni a questa parte, dopo due stagioni da assoluto protagonista quest’anno ha dovuto fare i conti con gli illustri arrivi nel reparto offensivo. Seppur partisse indietro nelle gerarchie del nuovo mister, giornata dopo giornata, causa anche i non pochi musi lunghi tra gli addetti ai lavori e la tifoseria, Mincica ha riconquistato quanto gli spettava.

Da quando ha fatto ritorno nell’11 titolare l’esterno ventottenne ha lasciato un segno indelebile, segnando prima contro il Cerignola e poi contro il Lavello. Contro i lucani il gol è valso il 2-2, risultato che ha permesso al Casarano di portare a casa un punto importante in uno dei match di maggiore importanza per gli alti vertici della graduatoria. Ora testa ai prossimi impegni, con la consapevolezza di poter dare maggiore spazio ad una delle stelle più brillanti del Serpente!

Sezione: FOCUS / Data: Mer 20 gennaio 2021 alle 18:00
Autore: Simone Cataldo / Twitter: @SimoneCataldo12
Vedi letture
Print