Contento a metà Gennaro Di Maio, allenatore in seconda della Casertana, dopo la vittoria e il conseguente passaggio del turno della sua squadra al cospetto del Bisceglie di Pochesci. Il tecnico dei campani ha parlato in questi termini in conferenza stampa: “Siamo contenti per la qualificazione ma al tempo stesso un po’ incavolati perché abbiamo rischiato di andare ai supplementari -si legge su sportcasertano.it- Era una partita che serviva per darci giuste indicazioni in vista del futuro. Abbiamo lanciato tanti giovani dall’inizio e fa piacere che qualcuno inizia a vedere i frutti del lavoro che stiamo facendo. La Coppa Italia è una manifestazione a cui teniamo e cercheremo di fare più strada possibile. Non significa che impiegando chi ha meno spazio in campionato o i giovani bisogna snobbare la competizione, anzi deve essere uno stimolo per fare il meglio possibile”.

Sezione: BISCEGLIE / Data: Gio 07 novembre 2019 alle 09:45
Autore: Antonio Bellacicco
Vedi letture
Print