Neanche il tempo che finisca la stagione (ancora in atto per quelle squadre impegnate nella corsa promozione o salvezza), che la Virtus Francavilla è già pronta per la prossima. Non c'è un attimo di respiro per la società biancazzurra che, dopo aver ufficializzato l'arrivo del neo tecnico Roberto Taurino, adesso ha anche già stabilito la sede del ritiro estivo, che si svolgerà a Campo di Giove, in Abruzzo. Probabilmente una tra le prime (se non l'unica) squadra che già a metà maggio ha gettato le basi in vista della prossima stagione.

SEGNALE DI FORZA. Un segnale di forza, certamente, da parte di una società che da sempre ha fatto della programmazione il suo punto di forza. "Prima partiamo e meglio sarà per noi" aveva dichiarato il presidente Antonio Magrì, durante la prima puntata di "Aspettando il Calciomercato", in onda tutti i mercoledì sera su Antenna Sud 85. Il numero uno biancazzurro, insomma, ha sottolineato quanto sia fondamentale per il club imperiale farsi trovare pronti in vista del prossimo campionato. Anche perché, questa volta, i biancazzurri non vogliono assolutamente commettere errori, ma anzi farsi trovare pronti ad affrontare un torneo certamente impegnativo. La stagione appena conclusa, ha fatto comprendere a squadra e tifosi che la salvezza è la priorità assoluta e che, sicuramente, obiettivi più ambiziosi potranno essere raggiunti, ma con un pizzico di esperienza in più. Ecco perché, proprio come annunciato in queste ultime settimane dai vertici societari, verrà allestita una rosa competitiva, che abbia un'età media certamente più alta rispetto alle passate stagioni.

Sezione: FRANCAVILLA / Data: Ven 14 maggio 2021 alle 10:30
Autore: Stefano Di Bella
Vedi letture
Print