Cosimo Sibilia, presidente della Lega Nazionale Dilettanti, ha parlato dell'emergenza coronavirus nel corso di un'intervista rilasciata a Il Mattino, edizione di Salerno. Queste le sue dichiarazioni: "Non siamo solo squadre, società, campi di calcio e spogliatoi. Per la portata del movimento, siamo un esercito di persone che si spostano da una parte all’altra dell’Italia. C’è preoccupazione, è ovvio. Però è innanzitutto la preoccupazione da cittadini, da persone responsabili. Poi viene il calcio, dopo - molto dopo - viene il ragionamento su come proseguirà la stagione sportiva. Dobbiamo tutti restare a casa per non vanificare gli sforzi delle autorità scientifico-sanitaria e politica. Questo è il tempo della cautela e della responsabilità".

Sezione: SERIE D / Data: Ven 13 marzo 2020 alle 18:15
Autore: Manuel Panza / Twitter: @manuel_panza
Vedi letture
Print