Intervistato dal 'Corriere dello Sport', Archimede Morleo fa il punto della situazione in casa Casarano: "Siamo perennemente in contatto tramite il nostro gruppo WhatsApp, siamo sempre attivi, e questo tiene vivo il legame e ci tiene uniti comunque, staff tecnico e medico compresi, questo ci fa sentire vivi e non ci fa staccare la spina. Stare sempre dentro casa non è facile per nessuno, io ho bisogno di essere sempre attivo. Non vediamo l’ora di riprendere la normale routine quotidiana, con i nostri allenamenti e le gare ogni domenica. Sono convinto che, se tutti rispetteranno le regole, usciremo presto da questa situazione Noi ci stiamo allenando lo stesso, siamo seguiti da uno staff sempre presente, sia tecnico che medico. Si cerca di vivere con serenità questa nuova condizione e con le nuove abitudini che siamo chiamati a rispettare. Spero veramente che presto tutto possa passare. Per me si ripartirà - assicura Morleo -, bisognerà vedere quando, ma il campionato ricomincerà sicuramente. È giusto prendere il tempo necessario per far passare tutto per poi ripartire, a porte chiuse credo, perché un conto è avere ventidue persone in un rettangolo, che mille o poco più... ovviamente parlo delle nostre categorie".

Sezione: CASARANO / Data: Gio 19 marzo 2020 alle 19:45
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print