Sulla base del rendimento di questi primi mesi stagionali, TUTTOcalcioPUGLIA.com ha stilato la classifica dei trenta calciatori più incisivi delle squadre pugliesi dalla Serie B alla Serie D. Per ognuno di loro è riportato nel dettaglio il numero di presenze, reti e assist in campionato e Coppa Italia. Ecco le posizioni dalla 1 alla 5:

1) MASSIMO CODA (Attaccante, Lecce) - Il peso dell’attacco sulle sue spalle. Se c’è chi si aspettava che l’arrivo nel Salento di Stepinski, nelle ultime stagioni in Serie A, potesse rilegare a un posto di alternativa Massimo Coda si è sbagliato di grosso. L’ex Benevento è il vero numero nove della squadra di Eugenio Corini e fin qui è stato il grande protagonista con otto gol segnati e cinque assist messi a referto. Calciatore totale, capace di fare continuamente a sportellate con i difensori avversari. Quel bomber diverso per caratteristiche da Gianluca Lapadula e che lo scorso anno a Lecce è mancato: forse sarebbe dovuto essere Babacar, oggi lo è Coda.
In campionato: 14 presenze, 8 gol, 5 assist
In Coppa Italia: 2 presenze

2) ALESSIO CURCIO (Trequartista, Foggia) - Versatile, dove lo metti sta. E fa bene. Trequartista, seconda punta, esterno: Marchionni sa di avere in rosa un jolly straordinario. L’intuizione di portarlo in rossonero è stata di Ninni Corda, uno bravo a scovare quei calciatori in grado di fare la differenza. Nove gol, seppur molti su rigore, hanno trascinato al terzo posto in classifica il Foggia. Stradecisivo.
In campionato: 14 presenze, 9 gol, 2 assist

3) MARCO MANCOSU (Trequartista, Lecce) - Come un diesel. Dopo una partenza graduale, a bassi giri, il capitano giallorosso si è ripreso la scena e oggi è tra i migliori rifinitori d’Europa. Nove assist vincenti per mandare in rete i compagni forse valgono più anche dei cinque gol segnati. Che non fosse un calciatore “da Serie B” era abbastanza chiaro, ma l’obiettivo dichiarato è tornare nel massimo campionato con il “suo” Lecce. La categoria che spetta a lui e ai giallorossi.
In campionato: 12 presenze, 5 gol, 8 assist
In Coppa Italia: 1 presenza, 1 assist

4) MIRCO ANTENUCCI (Attaccante, Bari) - Un avvio di stagione… da montagne russe. Lui, visto come salvatore della patria, è stato trascinatore in campo ma anche in grado di far vacillare l’opinione dei tifosi davanti ai microfoni. Il valore in campo, però, è fuori discussione e se non ci fosse lui, probabilmente, il Bari non sarebbe lì all’inseguimento della Ternana. Otto gol in campionato e due assist, resta il faro offensivo di una squadra che a lui si aggrappa per abbandonare l’inferno della Serie C.
In campionato: 15 presenze, 8 gol, 2 assist
In Coppa Italia: 2 presenze, 1 gol, 1 assist

5) ANTONIO CROCE (Attaccante, Team Altamura) - Cinque gol e quattro assist in appena nove partite, numeri da capogiro per un attaccante che stagione dopo stagione si conferma una certezza per la categoria. E ad Altamura, sotto la guida di Monticciolo, sta vivendo una seconda giovinezza.
In campionato: 9 presenze, 5 gol, 4 assist

-> Clicca QUI per leggere le posizioni dalla 30 alla 26
-> Clicca QUI per leggere le posizioni dalla 25 alla 21
-> Clicca QUI per leggere le posizioni dalla 20 alla 16

-> Clicca QUI per leggere le posizioni dalla 15 alla 11
-> Clicca QUI per leggere le posizioni dalla 10 alla 6

Sezione: FOCUS / Data: Sab 26 dicembre 2020 alle 11:30
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print